La gestione della conoscenza

In un’azienda, in particolare, lo sviluppo di un bene complesso ed altamente tecnologico comporta la generazione di una gran quantità di informazioni. Tali informazioni sono fortemente correlate dalla fase di ricerca, alla produzione; alla vendita; alle fasi post – vendita. Tutto ciò insieme alla formalizzazione, sulla base dell’esperienza, di criteri guida nello svolgimento di specifiche attività e alle competenze ed esperienze dei singoli (best practice), rappresenta la conoscenza aziendale che, debitamente conservata ed organizzata, costituisce lo strumento più rilevante per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei processi.

Gli strumenti di knowledge management hanno come finalità la mappatura delle competenze aziendali, delle conoscenze dei singoli componenti dell’organizzazione; ma anche la condivisione all’interno dell’impresa della conoscenza.

La tua azienda si sta preparando con strumenti adeguati?